Suzione e dentizione

Nozioni base sulla dentizione

Problemi legati alla dentizione

Se il tuo bambino ha tra i 6-9 mesi ed e' diventato sempre piu' fastidioso , potrebbe essere entrato nella fase della dentizione. Non esiste un periodo preciso durante il quale spunta il primo dentino, poiche' questo dipenda da bambino a bambino. Possono nascere bambini con gia' dei dentini o come molto spesso accade completamente sdentati. Il segnale piu' frequente che accompagna la dentizione e' quello di avere guance arrossate, eccessiva salivazione, insonnia, rialzo della temperatura e talvolta dolore. A volte pero' alcuni bambini non presentano nessuno di questi sintomi. Se il tuo bambino presenta uno di questi sintomi, e' meglio che ti prepari e fai scorta di questi articoli: un massaggiagengive che rinfreschi e massaggi gentilmente le sue gengive, gel per la dentizione, granuli ed uno spazzolino specifico per il periodo.

Gli ultimi denti da latte spuntano intorno ai 5 anni. Tenerli puliti e curati aiutera' a non avere problemi di mal di denti e a non aver bisogno di trattamenti particolari in futuro.

Calendario dentizione

Generalmente i dentini spuntano a coppie. I primi sono i due centrali in basso, un mese dopo all'incirca i due centrali superiori, anche se non e' raro vedere un bambino con quattro denti inferiori e nessuno superiore o viceversa. I tempi di eruzione sono generalmente:

6 mesi: incisivi centrali inferiori

8 mesi: incisivi centrali superiori

10 mesi: incisivi laterali inferiori e superiori

14 mesi: primi molari

18 mesi: canini

Sintomi della dentizione

Considerando il fatto che ogni bambino reagisce in maniera diversa e che il processo di dentizione non e' uguale per tutti, alcuni sintomi da tenere in considerazione possono essere i seguenti:

Il bisogno di mordere. La pressione che un dentino esercita sulla gengiva puo' essere ridotta dando una contropressione alla gengiva stessa, pertanto il bambino in questa fase ha bisogno di mordere qualsiasi cosa. L'istinto di masticazione puo' essere la risposta alla sensazione che prova all'interno della gengiva.

Un incremento di salivazione puo' annunciare l'arrivo di un nuovo dentino, ma e' anche una normale fase di sviluppo infantile, pertanto non dare per scontato che questo sia esclusivamente sintomo di dentizione. Non esiste un metodo certo per capire se l'eccessiva salivazione dipenda o meno dalla dentizione a meno che non si associ a.....

Notti irrequiete ed insonni - l'eruzione dei dentini avviene per gradi e generalmente durante le ore notturne c'e' un'accelerazione del fenomeno rispetto al giorno e pertanto il tuo bambino puo' risultare piu' irritabile.

Mal d'orecchi - se tirandogli leggermente l'orecchio, il bambino piange, puo' essere sintomo di un'infezione ma anche dello spuntare di un dentino: infatti il dolore dalla mascella passa facilmente al canale uditivo.

Cambia le sue abitudini alimentari - il bambino che e' gia' stato svezzato magari richiede maggiormente il biberon o il seno perche' magari il cucchiaino gli provoca dolore alle gengive. A volte alcuni bambini fanno l'opposto, mangiando di piu' perche' la contropressione della masticazione procura loro sollievo. Nei bambini che invece sono ancora allattati esclusivamente al seno o con il biberon puo' passare l'appetito in quanto l'azione di suzione puo' creargli una fastidiosa pressione sulle gengive e sul canale uditivo.

^
server:
nuby.com
Database:
NubyGlobalInitiative